Stefano Ponzalino, ingegnere edile di Castellar. Esercita la libera professione tra le provincie di Cuneo e Torino occupandosi di progettazione strutturale in ambito civile, infrastrutturale e modellazione parametrica tramite metodologia B.I.M. – Building Information Modelling. Si è occupato di problematiche strutturali legate ai ponti autostradali. Subito dopo la laurea si occupa di ricerca in ambito universitario con una collaborazione con il prof. Rosario Ceravolo all’interno del Laboratorio di Dinamica Strutturale e Ingegneria Sismica del Politecnico di Torino, culminata con una pubblicazione al convegno AIMETA del Settembre 2013. Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cuneo, da qualche anno fa parte della Commissione Giovani e della Commissione Strutture. E’ tra i fondatori dell’A.G.I.C. – Associazione Giovani Ingegneri Cuneo, in cui ha ricoperto la carica di Segretario da Gennaio 2015 a Luglio 2016 per poi ricoprirne attualmente il ruolo di Tesoriere: ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo territoriale dell’Associazione organizzando diversi incontri itineranti sul territorio della Provincia di Cuneo. Relatore ad alcuni eventi formativi, rivolti ai professionisti, sulle strutture in muratura a fianco di professori del Politecnico di Torino del calibro di Alessandro De Stefano, Alberto Chiorino, Giuseppe Pistone e Raimondo Betti della Columbia University di New York.

In occasione del rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Ordine degli Ingegneri di Cuneo si candida per ricoprire il ruolo di Consigliere, forte dell’esperienza maturata in A.G.I.C. e della determinazione nell’innescare quel naturale processo di rinnovo necessario al futuro della professione.