Paolo Peotta, originario di Torino sposato con due figlie, lavora a Verzuolo esercitando la libera professione a cui è approdato dopo un lungo percorso da ingegnere dipendente.
Laureato nel 1990 in Ingegneria Meccanica ad indirizzo Termotecnico al Politecnico di Torino, con una tesi sperimentale presso il Dipartimento di Energetica consegue subito l’abilitazione all’esercizio della professione.
Dopo aver svolto il Servizio Civile, dal febbraio 1992 è impiegato in Bongioanni Caldaie S.p.a., dove assume ruoli tecnico-manageriali, da progettista a responsabile tecnico e delle omologazioni di prodotto e servizio normative, a R&D Project Manager.
Dal 2000 l’azienda entra nel Gruppo Vaillant con sede a Remscheid (DE), consentendogli di maturare esperienza in azienda multinazionale.
Dal 1997 eletto coordinatore di gruppo tecnico in associazione nazionale di categoria (ASSOTERMICA-CONFINDUSTRIA, con compiti di partecipazione al Consiglio Direttivo e di rappresentanza a livello europeo presso i CEN TC 57 & 109 e l’EBA-European Boiler Association).
Dal 1997 iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Cuneo e dal 2003 esercita la libera professione per lo più nel campo della riqualificazione energetica degli edifici (edilizia ed impiantistica): dal 2014 entra a far parte della Commissione Impianti dell’Ordine.
Dal 2007 al 2014 è Consigliere Comunale e diventa Presidente della Commissione Bilancio e Società Partecipate, Vicepresidente della Commissione Politiche Sociali e Culturali, nonchè referente PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile) e del progetto pilota “Borghi della Felicità” con Associazione di Comuni “Borghi Autentici d’Italia” ed infine promotore dell’adesione, e referente, all’associazione internazionale “Mayors for Peace” – progetto C-lab.
Dal 2015 è eletto membro del C.d.A. del Consorzio “Monviso Solidale” (Servizi Socio-assistenziali delegati dai 58 Comuni del Saluzzese-Saviglianese-Fossanese) di cui è nominato Vicepresidente.
Dal 2008 è Socio Amministratore nell’azienda UniReforn S.r.l., con sede in Villafalletto, che si occupa di costruzione e manutenzione di forni industriali per primarie Aziende del settore metalmeccanico italiano.
Dal 2015 è Socio Cooperatore in “Retenergie” Società Cooperativa, che ha sede a Racconigi e si occupa di costruzione e gestione di impianti di produzione energetica da fonti rinnovabili finalizzate alla vendita di energia elettrica ai soci e di servizi tecnici ai soci finalizzati al risparmio energetico.
È titolare di un brevetto italiano (2009-ITTO2006A0332) e di uno europeo (2002-EP1391663) come inventore e titolarità Vaillant.

Si candida a ricoprire il ruolo di Consigliere nel Consiglio Direttivo dell’Ordine della Provincia di Cuneo perché, consapevole della fase di trasformazione in atto e prossima del mondo del lavoro e delle professioni, ritiene di poter dare un contributo utile al suo rinnovamento.